Associazione culturale fiorentina dedita allo studio e all’insegnamento della musica a ogni livello

Il Centro Studi Musica & Arte (CSMA) è un’associazione culturale senza scopo di lucro attiva dal 1995 nell’ambito della formazione musicale e dello spettacolo dal vivo.

Dal 2006 è accreditato dalla Regione Toscana, certificato secondo il sistema ISO 9001:2015. Il CSMA è, inoltre, accreditato anche presso il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca come ente formativo del personale scolastico e per la realizzazione di progetti creativi.

Dal 2010 è sede degli esami musicali ABRMS (Associated Board of Royal School of Music – Regno Unito) e per il conseguimento degli esami Pre-accademici convenzionato con l’Istituto di Alta Formazione Musicale R. Franci di Siena.

Ogni anno vengono organizzati masterclasses e corsi di perfezionamento con docenti molto apprezzati sia a livello nazionale che internazionale (P. N. Masi, Andrea Oliva, Matteo Fossi, P. Pinto, G. Del Vescovo, J. Winkler, Calogero Palermo, Mariella Devia, Elizabeth Norberg-Schulz, Patrizio Serino, Paolo Taballione, Ladislau Horvath, Andrea Manco e molti altri).

Dal 2015 realizza il Festival internazionale IMOC (International Music Masterclasses Opera and Concerts) e l’Accademia IMOC a Chianciano Terme. Dal 2018 realizza il Florence Guitar Festival e dal 2019 l’International Florence Guitar Competition nell’ambito dell’estate Fiorentina.

Il CSMA fa parte del Forum nazionale per l’Educazione  Musicale, dell’AIdMS – Associazione Italiana delle Scuole di Musica- e dell’EMU – European Music School Union.

Nel 2000 nasce il progetto “Ludoteca Musicale di Firenze” attualmente frequentato da bambini dai 3 mesi in poi insieme ai genitori. Attivo anche nel campo della promozione e diffusione della cultura musicale, con particolare attenzione verso le nuove generazioni di musicisti, il CSMA  organizza, dal 2010, la Stagione di Concerti “Fiori Musicali”. Ospiti della rassegna sono artisti di fama internazionale e giovani musicisti che, con cadenza mensile, si alternano in recital e concerti cameristici con l’obiettivo di avvicinare ragazzi e adulti all’ascolto della musica. 

Il CSMA collabora anche con il Polo Scientifico dell’Università di Firenze nel progetto OpenLab Musica e Scienza, e realizza anche un corso per Tecnico del suono che è stato riconosciuto dalla Regione Toscana. Percorsi che prevedono l’impiego delle tecnologie informatiche oltre a quelle musicali.

Da alcuni anni inoltre è stata attivata anche la Scuola di Musicoterapia Dinamica, realizzando interventi educativi in varie scuole. Obiettivo dei corsi è quello di formare dei tecnici specializzati riconosciuti non solo dalla Regione Toscana ma anche dai maggiori college europei come il College Science & Art, il Campus Lemmensinstuut in Belgio.

Il CSMA si occupa di formazione e aggiornamento professionale di musicisti e insegnanti su tematiche legate alla Pedagogia, alla Didattica musicale e alle metodologie più attuali realizzando un programma annuale di Seminari in collaborazione con istituzioni a livello nazionale e internazionale. Ha ospitato musicisti di fama internazionale quale: Andrea Oliva, Mimi Zweig, Anna Modesti, Eva Szili, Igor Coretti, Matteo Fossi, Annibale Rebaudengo, Maurizio Valentini, Joannella Tafuri, Teresa Sappa, Isa D’Alessandro, Benedetta Nofri, Alessio Nacuzi, Géza Szilvay, Naheed Cruickshank e molti altri.

Collabora con Opera Network, Accademia San Felice e altre associazioni toscane per la realizzazione di progetti europei finanziati dalla Regione Toscana. Collabora con l’Associazione Italiana Jaques-Dalcroze per la realizzazione di percorsi di Formazione sulla metodologia Dalcroze e con l’AIKEM per la formazione sulla metodologia Kodály. Ha realizzato per la prima volta in Italia, la prima fase di formazione Colourstrings.

Dal 2022 collabora con l’Associazione Recondite Armonie per il Festival IMOC a Grosseto.